Condizioni Generali di Vendita

In questa pagina trovi Le Condizioni Generali che regolano la vendita on-line di questo sito.

Generalità

Ti invitiamo a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita prima di procedere ad un acquisto. Effettuando un qualsiasi acquisto accetti integralmente le presenti Condizioni Generali di Vendita.

Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito, “Condizioni Generali”) si applicano a tutte le vendite di prodotti (di seguito, “Prodotti” o “Prodotto”) acquistati attraverso il sito internet https://ingrossocosmeticibio.it (di seguito, “Sito”).  L’utilizzo del servizio di vendita a distanza descritto nelle presenti Condizioni Generali è riservato esclusivamente a operatori di settore e titolari di Partita IVA (di seguito, “Clienti” o il “Cliente”). 

Tutti i rapporti commerciali tra PrimoBIO s.n.c. ed il Cliente sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni generali di vendita, se non espressamente derogate da condizioni particolari concordate in forma scritta con PrimoBIO e controfirmate da entrambe le parti per accettazione.

La vendita on-line è effettuata previa registrazione, gratuita e non vincolante, e approvazione di PrimoBio s.n.c. che si riserva il diritto di cancellare qualunque iscrizione con una semplice comunicazione via mail, anche senza fornire giustificazione alcuna. La lingua a disposizione per concludere il contratto è l’italiano.

Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le Condizioni Generali che sono state messe a sua disposizione sul Sito, al fine di consentirne la memorizzazione e la riproduzione da parte del Cliente ai sensi dell’art. 12 del Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70. I contratti conclusi con PrimoBio snc (come di seguito definito) attraverso il Sito sono disciplinati dal diritto italiano e, in particolare, dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”) e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 (di seguito, “Decreto Ecommerce”).  

Identificazione del venditore

Il venditore è PrimoBio snc di Lazzaro Deborah e Fanton Sandro, sede legale: Via Goia 31/A, 36040 BRENDOLA (VI), Partita I.v.a 04040810246 – REA VI-374214 (di seguito “PrimoBIO”).

Informazioni relative ai Prodotti

Le informazioni relative ai Prodotti «PrimoBIO» suscettibili di vendita a distanza attraverso il Sito sono disponibili, con i relativi codici di prodotto, sul Sito. Le predette informazioni sono fornite in conformità agli articoli 52 e 53 del Codice del Consumo. I prezzi dei prodotti si intendono al netto di tasse e imposte. Sono escluse le spese di trasporto per la consegna dei prodotti al domicilio del Cliente e altri oneri imputabili in funzione della modalità di pagamento scelta. Tutti i prezzi sono espressi in Euro.

Ordine dei prodotti

Le caratteristiche essenziali e i prezzi dei Prodotti sono riportati nell’offerta relativa a ciascun Prodotto. Per l’acquisto dei Prodotti il Cliente dovrà compilare e inviare a PrimoBIO il modulo d’ordine in formato elettronico, seguendo le istruzioni contenute nel Sito. Il Cliente dovrà mettere il Prodotto nell’apposito “carrello” e, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali, con particolare riferimento al contributo per le spese di consegna, alle tipologie di pagamento, alle modalità di esercizio del diritto di recesso e alla Privacy Policy, dovrà selezionare la modalità di pagamento desiderata e scegliere l’opzione “invia ordine”. Prima di inoltrare il proprio ordine di acquisto il Cliente avrà la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo l’apposita procedura di modifica contenuta nel Sito. In particolare, il Cliente ha la facoltà di modificare la quantità dei Prodotti che intende acquistare, aggiungendo o eliminando uno o più Prodotti dal “carrello”. Con l’invio dell’ordine, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali.

Il Cliente avrà la possibilità di visionare e seguire lo stato del suo ordine attraverso l’area “Il mio account” disponibile sul sito.

Gli ordini, anche se confermati, si considerano accettati salvo eventuali rincari ai prezzi imposti dai fornitori o derivanti da circostanze indipendenti dalla volontà di PrimoBIO. PrimoBIO, in tal caso, avrà diritto di aumentare i prezzi di vendita praticati al Cliente in misura proporzionale all’aumento che essa subisce. PrimoBIO comunicherà al Cliente l’eventuale impossibilità di accettare gli ordini ricevuti entro 48 ore decorrenti dal giorno lavorativo successivo a quello in cui il Cliente ha trasmesso l’ordine e provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dal Cliente per il pagamento della fornitura. Il Cliente potrà chiedere l’annullamento totale e/o parziale dell’ordine. Sarà tuttavia facoltà di PrimoBIO di accettare o rifiutare l’annullamento. La richiesta di annullamento dovrà pervenire a mezzo e-mail o web.

Prezzi e disponibilità

Tutti i prezzi si intendono comprensivi di IVA applicabile ai sensi di legge.

Le informazioni sulla disponibilità dei prodotti che vendiamo sono elencate sul sito, nonché sulla pagina di presentazione di ciascun prodotto. Oltre alle informazioni fornite in tale pagina o altrove sul sito, non siamo in grado di dare indicazioni più precise in merito alla disponibilità dei prodotti. Ti preghiamo di considerare che i tempi stimati di invio e consegna dei prodotti sono puramente indicativi e non è possibile farvi totale affidamento. Una volta ricevuto il tuo ordine, ti comunicheremo via e-mail se alcuni dei prodotti da te ordinati non sono disponibili.

Modalità di pagamento

PrimoBIO accetta i pagamenti effettuati con le seguenti modalità:

  • Bonifico bancario anticipato
  • Conto PayPal o Carta di Credito (1)
  • Contrassegno (2)

La gestione delle carte di credito è affidata a PayPal che accetta le più comuni carte di credito anche se non si è in possesso di un conto PayPal. Per informazioni relative alla sicurezza delle transazioni, rimandiamo alle informazioni presenti sul sito di PayPal e visualizzabili cliccando il seguente link (https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/home).

(1) Al pagamento tramite PayPal o Carta di Credito viene applicato un onere supplementare pari al 3,4% dell’imponibile dell’ordine; 

(2) Per il pagamento in contrassegno viene applicato un onere supplementare pari al 3% dell’imponibile dell’ordine, con un minimo di 3,00 Euro, quale rimborso per la gestione delle spese di incasso da parte del Corriere. Questo metodo di pagamento non è accettato dai Clienti inseriti in black-list che in precedenza hanno respinto consegne di prodotti senza alcun motivo valido.

Respingere senza motivo una consegna o farla cadere in giacenza e ripartire al mittente, impone l’obbligo di risarcimento di spese di spedizione doppie in base alla tabella che segue, oltre eventuali spese di giacenza, da saldare tramite bonifico bancario, pena attivazione di società di recupero crediti.

Spese di spedizione

Come riportato di seguito, le spese di spedizione vengono calcolate in base a due fattori: importo del ‘Carrello’ al netto degli eventuali sconti e/o promozioni e luogo di consegna. Le spese di trasporto sono suddivise in due fasce di prezzo, calcolate in funzione dell’ammontare dell’acquisto. Per le zone disagiate viene applicato un supplemento forfettario pari a € 11,00 IVA compresa ad entrambe le fasce di prezzo.

  • Italia Standard ( imponibile da € 0,01 ad € 250,00 ) – € 11,60 IVA compresa
  • Italia Gratis ( imponibile oltre € 250,01 ) – Trasporto gratuito
  • Zone Disagiate Fascia 1 ( imponibile da € 0,01 ad € 250,00 ) – € 31,60 IVA compresa
  • Zone Disagiate Fascia 2 ( imponibile oltre € 250,01 ) – € 20,00 IVA compresa

Se non diversamente specificato, i Prodotti verranno consegnati da PrimoBIO all’indirizzo di fatturazione indicato dal Cliente.

Fattura elettronica

La Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 (c.d. “Legge di bilancio 2018”) ha introdotto, a partire dal 1° Gennaio 2019, l’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra gli operatori economici privati, residenti, stabili o identificati nel territorio dello stato Italiano. 

La fattura elettronica sostituisce la versione cartacea, che dal 1° Gennaio non sarà più valida, e deve rispettare i requisiti richiesti per poter essere accettata dal Sistema di Interscambio (SDI). 

Al fine di evitare che il Sistema di Interscambio rigetti le nostre Fatture o non sia in grado di recapitarle correttamente, è necessario indicare nel carrello alla voce ‘Recapito Fattura Elettronica’ il vostro Codice Destinatario (composto da 7 cifre) oppure in alternativa la vostra e-mail PEC. In mancanza di tali dati, il sistema potrebbe non recapitare correttamente la fattura.

Tempi di consegna

Spediamo i nostri Prodotti tramite corriere espresso. Successivamente all’invio della e-mail di avviso Ordine Completato, viene richiesta la presa in consegna al corriere che indicativamente  impiega dalle 24 alle 48 ore per consegnare il pacco in ITALIA e dalle 48 alle 72 ore per consegnare il pacco nelle ISOLE e LOCALITA’ DISAGIATE.

Attenzione: il bonifico bancario non assicura una spedizione immediata! Scegliendo come pagamento il bonifico bancario, i prodotti verranno preparati ed inviati solo all’accredito del bonifico presso la nostra banca. Volendo anticipare i tempi, è possibile inviare contabile del bonifico effettuato a: info@primobio.it

Danni dovuti al trasporto

Se all’arrivo del corriere il pacco sembra danneggiato, scegliete l’opzione “accettazione con riserva” o “riserva di controllo pacco integro”: è una formula che indica che avete ricevuto il pacco, ma che qualcosa potrebbe essere andato storto. Se il pacco sembra integro, ma presumete che il contenuto potrebbe essere danneggiato lo stesso (ad esempio perchè sentite rumore di vetro rotto) scegliete comunque la formula con riserva.

La riserva vi permette di controllare anche in un secondo momento il contenuto, visto che il corriere per legge non vi permette di aprire il pacco finchè non avete firmato.

ATTENZIONE: se accettate senza riserva firmate un documento che dice che il pacco è arrivato in perfette condizioni, e a quel punto è impossibile richiedere un rimborso. Per accettare un pacco con riserva bisogna compilare degli specifici campi nel documento che il corriere vi chiederà di firmare al momento della consegna. Ogni corriere ha le sue procedure, quindi vi conviene chiedere all’autista che sta facendo la consegna cosa dovete fare.

Al fine di consentirci di provvedere a rimborso/sostituzione di merce eventualmente danneggiata nel trasporto, il Cliente è tenuto a fornire foto dell’avvenuto danneggiamento come prova dello stesso.

Limitazione di responsabilità

Qualora PrimoBIO fosse ritenuta responsabile dell’inadempimento totale o parziale delle proprie obbligazioni derivanti dal contratto, il risarcimento totale dovuto al Cliente non potrà in alcun caso superare il 10% del prezzo della merce che ha causato il danno.

Diritto di recesso

Come da legislazione vigente, il Cliente ha diritto al recesso entro 14 giorni dal ricevimento della merce, calcolati dalla data di ricevimento del pacco. Per esercitare il Diritto di Recesso, il Cliente invierà una e-mail all’indirizzo info@primobio.it dichiarando che vuole avvalersi del Diritto di Recesso, indicando chiaramente la data della fattura, il numero, la descrizione e la quantità dei beni. Solo dopo nostra conferma, la merce dovrà essere restituita unicamente con spedizione tracciabile. La merce restituita dovrà essere nuova, integra, non usata, non lavata, non danneggiata e come originalmente inviata. Le spese di spedizione per la restituzione sono a carico del Cliente. La merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente, per questo consigliamo d’imballarla adeguatamente per evitare danni durante il trasporto. Quando avremo ricevuto la merce integra, provvederemo al rimborso del costo dei Prodotti per cui si esercita il recesso e delle eventuali spese di trasporto sostenute per ricevere i Prodotti. Il rimborso avverrà entro 30 giorni dalla data di ricevimento dei prodotti oggetto del recesso.

Conferma di ricezione dell’ordine

In conformità a quanto disposto all’art. 53 del Codice del Consumo, il Cliente riceve, al momento dell’esecuzione del contratto, a mezzo email, la conferma di ricezione dell’ordine di acquisto inviato dal Cliente. In caso di mancata ricezione, consigliamo di controllare la cartella dello spam e di inserire come mittente verificato la seguente email: info@primobio.it

Inefficacia dell’ordine

Nessun contratto deve intendersi concluso tra PrimoBIO e il Cliente qualora PrimoBIO abbia fondati motivi di ritenere che il Cliente non operi in base ad un effettivo e genuino interesse all’acquisto dei prodotti ordinati, o eserciti in maniera abusiva il diritto di recesso. In tali casi, l’ordine inoltrato dal Cliente deve intendersi privo di efficacia alcuna. PrimoBIO provvederà a trasmettere al Cliente, a mezzo e-mail, una comunicazione attestante la mancata conclusione del Contratto, curando altresì l’annullamento di ogni addebito e/o spesa a carico del Cliente.

Errori

Le informazioni relative ai Prodotti fornite sul Sito sono costantemente aggiornate. Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori. PrimoBIO si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stato inviato un ordine e altresì di cambiare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione.

Modifiche alle Condizioni Generali di Vendita

Ci riserviamo il diritto di modificare il sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali di Vendita in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarci a disposizioni di legge o regolamentari. Sarai soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di Vendita di volta in volta vigenti nel momento in cui ordini prodotti da noi, salvo che eventuali modifiche a tali politiche e a tali termini non siano richieste dalla legge applicabile o dalle autorità competenti (nel qual caso, si applicheranno anche agli ordini che hai effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l’efficacia delle altre previsioni.

Legge applicabile e Foro competente

Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana e devono essere interpretate in conformità con le leggi italiane. Per le controversie derivanti dall’interpretazione, validità e/o esecuzione, delle presenti Condizioni Generali la competenza territoriale inderogabile sarà quella del foro di Vicenza.

Declinazione di responsabilità

La cosmesi non può intendersi risolutiva di patologie che necessitano di trattamento medico. I consigli da noi forniti non possono in alcun modo sostituire quelli di medici e specialisti. Prima di utilizzare qualsiasi cosmetico è bene effettuare un test di tolleranza applicandolo su una piccola zona del corpo. PrimoBIO non è da ritenersi responsabile in alcun modo dell’uso scorretto dei prodotti rivenduti o di eventuali reazioni allergiche ad essi connesse.

0

Il tuo Carrello